Arenthar

Il forum unito di Alae Noctis & Angainor
Oggi è 22/02/2020, 5:37



Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 198 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 ... 20  Prossimo
Autore Messaggio
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 2:31 
Giovane avventuriero
Iscritto il: 06/01/2019, 13:23
Messaggi: 53
Non connesso
Profilo

"Io sono un mago, divinatore, studio la lingua antica, o almeno ci provo, e - perché no? - risolvo enigmi, o quantomeno mi sono più che volentieri cimentato in quelli in cui ci siamo imbattuti fino ad ora per rendermi d'aiuto il più possibile, non essendo pratico in altre attività."
Quando vede Calidia le sorride per rispondere al saluto, per poi rivolgersi nuovamente al pirata.
"Come dici tu non sono nuovo, mi sono unito alla Sacra Compagnia poco più di un anno fa. Non ho potuto essere presente con voi alla tenuta Reudis poiché non ero particolarmente in salute. Nulla di grave: ora sono tornato in forma, però - per quanto mi dispiaccia non esservi stato d'aiuto con le creature che avete affrontato e per tutto quello che avete passato - penso che sarei stato solo d'intralcio."

Ora si rivolge anche agli altri.
"Sono d'accordo con Calidia e penso che l'incontro con Noctis possa portare dei risvolti positivi. Non dobbiamo, però, ripetere l'errore di abbassare la guardia e fidarci a priori. Mi permetto di dire ciò sapendo perfettamente di essere stato il primo stupido a fidarsi di Damascus a Duvanthar senza battere ciglio, con tutto quello che c'è venuto di seguito: non vuole essere una rimprovero - anche perché non ne avrei il diritto -, bensì è un invito ad imparare dai nostri errori e migliorarci. Collaboriamo con Noctis senza farci abbindolare ed evitiamo di compiere azioni di cui potremmo pentirci in futuro."
Si ferma un istante per osservare le facce dei compagni presenti e capire come reagiscono. Il suo sguardo è deciso e crede fermamente in quello che ha appena detto, ma qualche goccia di sudore gli cola sul viso per l'agitazione di aver fatto un discorso davanti a tanta gente.

Improvvisamente un ricordo gli balena in testa e l'agitazione sparisce.
"Ah già, dimenticavo. Durante l'assemblea tenutasi per approvare la Costituzione, sono stato eletto Scrivano. In quanto tale ho il compito di radunare le informazioni in possesso della Sacra Compagnia.
Innanzitutto vorrei ringraziare ancora per questa possibilità che mi è stata offerta e spero di portare avanti questo compito nel migliore dei modi.
Poi vorrei proporvi un sistema di gestione di tutta la nostra documentazione: vorrei farmi carico di conservare tutti i fogli e documenti ritrovati durante i nostri viaggi - salvo contengano informazioni assolutamente riservate, ma sulla riservatezza di un documento mi riserverò il diritto di porre la questione alla Compagnia stessa per decidere. I documenti non diventerebbero miei, dato che appartengono alla Compagnia, mi offro solo di diventare una sorta di archivio, sempre consultabile da chiunque e da cui è possibile prendere liberamente i documenti. L'unica condizione è che io, idealmente, dovrei sapere in qualsiasi momento chi è in possesso di qualunque documento, così da evitare di perdere importanti informazioni. Nello specifico io terrei nota di tutti i "prestiti" fatti ai membri, così che chiunque necessiti di consultare un determinato documento possa trovarlo direttamente da me o da chiunque ne sia in possesso in quel momento. Nel momento in cui il documento è stato consultato a sufficienza, verrebbe riconsegnato a me."
Si interrompe per schiarirsi la gola e bere un po' d'acqua.
"Quella che sto avanzando è una proposta, un idea che mi è venuta per provate a gestire al meglio il mio compito, ma chi deve decidere è la Compagnia. Se siete d'accordo con questo sistema inizierò a raccogliere i documenti una volta arrivati a Samsara, altrimenti potete anche non approvare la mia idea e, se ne avete, suggerirne qualcheduna vostra."


IC: Davon Stobborn
OOC: Enea Notari
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 13:06 
Giovane avventuriero
Iscritto il: 18/10/2019, 11:17
Messaggi: 53
Non connesso
Profilo

Bor: " ah quindi sei un enigmista? Figo! Sai sono sicuro di averne risolto qualcuno alla tenuta, ma tutti coloro che sono stati teletrasportati e hanno avuto a che fare con tali indovinelli non ricordano nulla. Per la questione dei documenti per me non ci sono problemi, ma vorrei la conferma che ognuno possa tenere appunti personali. " si rivolge adesso a Nimue: " ma dato che i SOGNI DEL DEFUNTO sono efficaci se collegati a necromanti e divinatori pensavo " piccola pausa " ma se Noctis si rivelasse un alleato non ci converrebbe sfruttarlo in qualche modo in questo senso dato che è sia divinatore che necromante? "


Nome pg: Bor
Nome: Marco Parente
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 16:15 
Giovane avventuriero
Iscritto il: 17/10/2018, 15:02
Messaggi: 66
Non connesso
Profilo

Senza neanche batter ciglio al grido di ARG al suo fan culo i compagni morti.....Hellewise con fare incazzato dice " mai!!!...." poi dopo un profondo sospiro ascolta la necromante.... e tutto ciò che gli viene in mente è " che eresia....avete provato ad uccidere l'abominio seduta stante? se non ci siete riusciti perchè non avete chiesto aiuto ai maghi guerrieri sacri tutti insieme si poteva provare a distruggere quell'affronto alla dea.... io credo che dar vita a questo!!...sia pericoloso Arenya non gradirà questo affronto! ci potrà esser un'altro modo per porre fine a questa aberrazione senza che i necromanti ci rimettano la vita!! ......"

Diffidare dei compagni equivale alla sconfitta già in partenza!!!.....Hellewise guardò Bor, Davon, Shaffer e tutti quelli che sentiva vociare perplessi sui cacciatori...."io il beneficio del dubbio l 'ho dato, la fede è ciò che ci serve....LA FEDE e la COMPLICITà TRA DI NOI!! Ciò che non ho fiducia è il dire una bomba come questa al signor Noctis....se quel coso fosse attratto da lui? se lo volesse per se? per me quell'aberrazione deve morire al più presto! e non venire usata da noi come arma.....preferisco faticare nella battaglia che essere al fianco di un qualcosa che la mia dea non approva! soprattutto ora poi....vicino a loro!!" e si passa una mano sulla pancia.... poi riprese a parlare "Dobbiamo trovare un sistema per seccare la cosa prima che uccida i necromanti ed altri...."
Sentimenti contrastanti si combattevano in lei...una parte voleva fidarsi di Noctis....un'altra no, pensando che la creatura abominevole potrebbe venir attratta dai poteri di Noctis.....
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 19:08 
Avatar utente

Giovane avventuriero
Iscritto il: 21/10/2017, 12:54
Messaggi: 87
Non connesso
Profilo

Farah finì di conversare col goblin, ascoltò i propri compagni e rispose prima a Larren <<Questo è un segreto che ci portiamo dalla Mano e forse ho fatto male a rivelarlo visto che subito ci sono state reazioni di isteria.>> Disse guardando Hellwise. <<Questo essere, anche se in un periodo di stasi, era già molto più potente di noi. Valenti nostri compagni maghi, cacciatori e altro hanno provato ad attaccarlo. Io stessa ho tentato di recidere i fili che collegavano il cuore allo stomaco. La spada mi si è spaccata fra le mani, come quella di molti altri. Quanto ai fili, nemmeno un graffio. Qualsiasi azione nociva sull'essere creava una risposta devastante e ha rischiato di uccidere varie persone. Quindi si, Hellwise, abbiamo provato a distruggerlo seduta stante. Per essere chiara... Molti di noi possiedono ancora il filo d'argento che lega la propria anima al corpo. Questo essere lo aveva d'oro ancora prima di nascere. Superiore a noi anche se solo composto da due organi. Se stiamo lavorando a un'alternativa al crearlo, si, ci stiamo lavorando. Riguardo a Noctis... Forse potrebbe aiutarci a recidere il legame in sicurezza. E forse non è così malvagio come sembri. Potente si ma forse non spietato. Vi racconto di come lo sentii nominare di nuovo a Duvanthar. Un povero spirito - il cui nome non ricordo ma l'ho segnato sul mio taccuino - di una tribù dei popoli dell'ovest che abitava a Duvanthar era rimasto intrappolato a vagare fra i resti della città in stato di confusione chiedendo aiuto. La sua anima era legata al suo polso tramite il suo filo. Io e Lemarchand lo rompemmo a mani nude, liberammo l'anima e in cambio il ragazzo ci insegnò una cosa e parlò di Noctis. Ci disse che per i suoi compagni era un abominio perchè necromante, messo da parte, costretto a nascondere ciò che aveva dalla nascita quasi a fargli una colpa. Ci disse che un giorno arrivò Noctis e gli insegnò che ciò che aveva era un dono, che poteva aiutare gli altri e così insegnò al ragazzo a usare un pezzo della propria anima a scopo curativo e nutritivo. Questo gli tornò utile quando gli Incubi invasero Duvanthar, facendolo sopravvivere a lungo anche se senza speranza di uscirne vivo perchè alla fine fu trovato dagli Incubi e ucciso.>> Un attimo di pausa e poi riprese <<Emarginato da tutti, famiglia compresa suppongo, ma non da Noctis che gli ha dato speranza e un senso di appartenenza che prima non aveva. Questo è quello che ha raccontato prima di svanire in pace tra le braccia di Trakuma. Provando ancora una volta che la necromanzia non è il male, sta a colui o colei che la sfrutta a dargli la direzione. Dopotutto non avremmo potuto liberare lo spirito senza le nostre doti necromantiche e questo avrebbe continuato a vagare in sofferenza in mezzo a orde di Incubi. Quindi, come ho detto prima, scenate del genere non ne voglio. Non aiutano e causano solo confusione ritardando ancora di più la ricerca di una soluzione. Altri interventi come quello che ho appena sentito saranno ignorati. Perchè io e Lemarchand non siamo stupidi. Sappiamo i rischi che potrebbero esserci sia in generale che con Noctis.>> Fece un sospiro per poi riprendere con fare greve <<E ora si passa alla parte dolorosa. Nel caso non ce la facessimo per un caso o un altro voglio che questa maschera sia data a un Guerriero Sacro della Maschera. Nel caso per ora voglia mantenere la propria identità segreta va bene ma al momento di reclamarla dovrà mostrare il proprio simbolo sacro come prova di sincerità. Con un semplice incarico: consegnarla al Gran Templare della Maschera e a lui soltanto.>> Si guardò intorno <<Se avete delle domande ponetele pure. Per ora ho finito di parlare.>>.


Farah Presai - OCC Cinzia Tempesti
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 19:52 
Avatar utente

Avventuriero
Iscritto il: 04/01/2017, 22:22
Messaggi: 177
Non connesso
Profilo

*Laren ignora completamente il discorso di Davon e rimane focalizzato su Farah e la sua spiegazione. Annuisce, soddisfatto dalla risposta dell'Azyron, anche se forse non del tutto. Si rivolge verso Hellewise. «La dama bianca parla ragionevolmente, Hells. Non ti agitare e non chiamare in causa gli dei della Teocrazia: non credo che a nessuno di loro interessi che se lei o l'uomo corvo muoiono, se questo vuol dire non infrangere le loro divine direttive». Poi torna a rivolgersi a Farah. «Dama bianca, ho due domande per te: avete provato a dargli fuoco? E cosa c'entra di preciso questa creatura con il segreto che il goblin col cappello non vuole dire per colpa del tizio importante morto per mano del capoclan dei Cacciatori?».


IC Laren Dorr
OOC Mattia Rossi
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 20:04 
Avatar utente

Giovane avventuriero
Iscritto il: 21/10/2017, 12:54
Messaggi: 87
Non connesso
Profilo

<<Abbiamo usato tutti e quattro gli elementi che si trovano in natura. Lo hanno solo rafforzato. Una delle caratteriste dell'Oplita nel documento ritrovato nella stanza dove stava lo descriveva come resistente agli elementi e a molte fonti di danno. Dopotutto le nostre armi si sono spezzate nel tentativo di distruggerlo. E chi voleva toccare il cuore veniva infettato da una grave malattia non-morta. Tutti tranne me e Lemarchand anche se danneggiarlo avrebbe avuto ripercussioni anche su di noi. Con Lord Uthor? Lascio a te le conclusioni che potrebbero anche essere sbagliate. Non confermerò nè negherò niente. Non voglio che vadano incontro a quell'orrenda punizione che li lascia in vita ma li rende praticamente morti.>>. Guardò Lemarchand e poi di nuovo Larren <<Stiamo già morendo. La creatura ha già iniziato a stringere il cappio del suo legame intorno alla nostra anima. Ci sta corrodendo internamente. Avete visto in molti come Lemarchand - alla locanda prima di recarci da Lord Uthoir - avesse tossito sangue. Era un modo per dire di sbrigarci ma che intanto avrebbe iniziato a prendere qualcosa da noi.>>. Concluse seria mantenendo saldo lo sguardo come quasi non fosse lei quella che stava morendo.


Farah Presai - OCC Cinzia Tempesti
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 20:20 
Avatar utente

Giovane avventuriero
Iscritto il: 15/01/2018, 22:25
Messaggi: 72
Non connesso
Profilo

Risponde a Bor dicendo: "Concordo con te. Chissà, magari ne troveremo molti intorno alla sua casa!"
Mette poi una mano sulla spalla di Hellewise: "Sorella, non accusarli ingiustamente. Ti ricordi che alla Mano di Selley ci informarono subito di quello che stava succedendo e ci chiesero consiglio su come procedere? Eravamo tutti riuniti nella sala mensa e decidemmo di distruggerlo. Loro ci provarono, ma non ci riuscirono. E ora rischiano la vita. Non hanno mai fatto niente per nuocerci, anzi, tutto il contrario".
Mentre Farah racconta di come lei e Lemarchand stiano già lentamente morendo, Nimùe tiene gli occhi bassi, senza commentare.


When the snows fall and the white winds blow, the wolf dies but the pack survives.
OOC: Chiara Barsottelli
IC: Nimùe degli Atmora
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 14/01/2020, 20:30 
Giovane avventuriero
Iscritto il: 18/10/2019, 11:17
Messaggi: 53
Non connesso
Profilo

Dopo le parole di Farah il viso di Bor, a differenza degli altri, appare sereno e sfocia in un sorriso: " beh è proprio il dolore che dimostra che siete ancora vive, e potete quindi ancora combattere! Che vuoi che sia un essere quasi immortale " dice ironicamente ridendo " avete forse intenzione di deprimervi aspettando di esalare l'ultimo respiro? Ah io posso già dirvi che quando sarà il mio momento venderò cara la pelle! " dopo aver preso fiato riprende " comunque ci ho pensato e ho fatto un collegamento: sembra difficile da uccidere quanto se non di più delle mortombre ed è anche lui un non morto, quindi i fiori che useremo contro le prime potrebbero funzionare anche su di lui. "


Nome pg: Bor
Nome: Marco Parente
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 15/01/2020, 10:32 
Avatar utente

Avventuriero
Iscritto il: 04/01/2017, 22:22
Messaggi: 177
Non connesso
Profilo

«Il pirata allegro ha ragione: stiamo morendo dal giorno in cui siamo nati, Nimue» dice rivolto alla druida. «L'importante è il Rakuen». Poi si rivolge a Farah. «Volevo chiederti un altro paio di cose, dama bianca: il vostro vecchio capo lo sapeva, che non avevate distrutto questo essere? E ... è proprio necessario ucciderlo? Nel senso, capisco la paura e il fatto che non vogliate che dipenda sempre dalla vostra volontà, ma non capisco la necessità di ucciderlo. Forse è stato creato con metodi folli, ma se ha una coscienza ... non può essere semplicemente un'altra delle creature bizzarre e complicate dentro questa Compagnia?».


IC Laren Dorr
OOC Mattia Rossi
Top
  
 
 
 Oggetto del messaggio: Re: Verso Samsara
MessaggioInviato: 15/01/2020, 16:16 
Avatar utente

Giovane avventuriero
Iscritto il: 15/01/2018, 22:25
Messaggi: 72
Non connesso
Profilo

Gli occhi di Nimùe si illuminano alle parole di Laren. Lo guarda con un sorriso soddisfatto, palesemente d'accordo con lui.


When the snows fall and the white winds blow, the wolf dies but the pack survives.
OOC: Chiara Barsottelli
IC: Nimùe degli Atmora
Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.  [ 198 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 ... 20  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Alae Noctis GRV | Gioco di ruolo dal vivo
Traduzione Italiana phpBB.it