Arenthar

Il forum unito di Alae Noctis & Angainor
Oggi è 28/01/2023, 8:28



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 15:32 
Avatar utente

Veterano
Iscritto il: 23/10/2015, 12:35
Messaggi: 119
Non connesso
Profilo

"Invero un connubio raro" - il Goblin fa eco a Shaffer "Arenya e l' Ordine di solito non vanno molto d' accordo" dice con discreta ironia.
"Immagino vi ricordiate tutti come si fanno ad affrontare le Streghe. Noi Cacciatori avremmo bisogno del aiuto degli Oniromanti e non solo. Tutti vi ricordate PERFETTAMENTE come funziona il Rituale del Crepuscolo!? Soprattutto Bor, se non ricordo male era in prima linea alla Tenuta Meteris... Cazzate a parte, non voglio farla lunga, se avete domande per favore è il momento di pormele, non voglio che nessuno arrivi impreparato contro Kirmala" - pensa un attimo alle parole e poi va avanti - "Vi ricordo solo, per quelli che erano alla Tenuta Reudis, che la Strega che affrontammo al tempo era, come posso dirvi... una Strega minore, Kirmala fa parte di tutta un' altra categoria... siamo riusciti a sconfiggere la formica, adesso abbiamo davanti a noi un elefante"
Guarda gli astanti in attesa di domande e pronto a fugare i loro dubbi.
"Ho anche io qualche dubbio e qualche lacuna. Potreste ricordarmi cosa è stato scoperto su Venkarai quando eravamo a Samsara?"


OOC : Samuele Ruga
IC : Alrok Rkobed Grexikraq Spezza Ossa

Per tutti gli illetterati ARG si scrive ARG perché è un acronimo! Non Argh come il verso del pirata, non Argh tipo "sono un pò arrabbiatello con te" ma ARG poiché sono le iniziali del mio nome! Dai ce la potete fare XD


Ultima modifica di Rughello il 05/10/2020, 16:47, modificato 1 volta in totale.
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 16:19 
Eroe
Iscritto il: 26/08/2012, 15:29
Messaggi: 181
Non connesso
Profilo

Sarà meglio che ci ricordi sia del rituale sia cosa possa nuocere alla strega in modo che nessuno possa dire non me lo ricordavo e arrivare impreparati ARG per cortesia.Sono sicuro che per noi "non cacciatori " possiamo usare armi infuocate e incantesimi dello stesso tipo per fargli danno giusto?
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 16:47 
Avatar utente

Veterano
Iscritto il: 23/10/2015, 12:35
Messaggi: 119
Non connesso
Profilo

"Voi che non siete cacciatori potete colpire le Streghe, i Lupi Mannari e i Mutati con colpi e incantesimi di fuoco, gli incantesimi dei Cerchi Maggiori potrebbero lo stesso essere efficaci su queste creature. Se proprio volessimo scommettere, infine, anche le armi create con la tua Forgia potrebbero ferire la Strega - è una teoria, non garantisco nulla.
Dovrò ripetermi un milione di volte ma ricordo che il rituale consta di molteplici fasi. Individuare i feticci e il possibile Lupo Mannaro che la Strega potrebbe controllare, LA NOTTE entrare nel mondo onirico, nei ricordi della creatura di cui la Strega si è impossessata ed estrapolare il nome di tale strega ( nome che di fatto già dovremmo avere ). Infine a mezzogiorno usare un tramite, e richiamare la Strega attraverso di esso. La Nera Sorella dovrebbe arrivare con un orda al suo servizio, incazzata ... nera, scusate il gioco di parole. Parlo di uno sforzo collettivo, di gruppo. Abbiamo già visto che ogni errore comporta la morte di un nostro compagno e la minaccia questa volta è gigantesca"


OOC : Samuele Ruga
IC : Alrok Rkobed Grexikraq Spezza Ossa

Per tutti gli illetterati ARG si scrive ARG perché è un acronimo! Non Argh come il verso del pirata, non Argh tipo "sono un pò arrabbiatello con te" ma ARG poiché sono le iniziali del mio nome! Dai ce la potete fare XD
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 18:10 
Avventuriero
Iscritto il: 18/10/2019, 11:17
Messaggi: 98
Non connesso
Profilo

Bor, dopo aver riso per l'involontaria battuta del goblin commenta "sapevo anche che le streghe e i loro seguaci hanno la brutta abitudine di uccidere immediatamente i feriti.
A meno che non trovi proiettili incendiari oppure un'altra divinità mi presti i suoi poteri non credo di poter essere utile in combattimento. Da ciò che so i mannari usano i loro artigli per attaccare quindi anche disarmare e fottere le armi non sarà una tecnica efficace.
Di conseguenza per quanto mi faccia estremamente cacare come compito credo che mi occuperò di portare via i feriti dalla prima linea.
Inoltre con erbe e un po' di organizzazione non sarebbe male fornire preparati erboristici ai vari guerrieri, in modo che anche loro possano tirare su i feriti in caso di emergenza. "
Guarisce subito da questo attacco di serietà affermando
" hey tra l'altro questa sarà la mia prima battaglia con una strega! Se non ci rimango né potrebbe uscire fuori un'altra incredibile impresa per l'ormai non più spadaccino più forte della sacra compagnia!
A questo proposito mi chiedevo Arg, in cosa consiste il viaggio nel mondo onirico per recuperare il nome della strega? "


Nome pg: Bor
Nome: Marco Parente
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 19:18 
Avatar utente

Veterano
Iscritto il: 19/10/2017, 7:21
Messaggi: 141
Località: Prato
Non connesso
Profilo

Shaffer ascolta con attenzione le parole del goblin.
"Molto vero! Io stesso non ricordo con esattezza il Rituale del Crepuscolo e sarà molto importante sapere bene a cosa andiamo incontro"
"Come diceva prima il Capo Caccia, ricordatevi che gli stupidi cani uccideranno senza pietà i compagni che troveranno a terra! Non combattete isolati e non fatevi dividere! Per nessuna ragione! Se sarà necessario muoversi in gruppi più piccoli, prepareremo minuziosamente ogni distaccamento prima della loro partenza. Non agite di testa vostra per nessuna ragione"
"Sara di fondamentale importanza eseguire questo rituale appena ce ne sia la possibilità. Fortunatamente i nostri Oniromanti sono diventati molto esperti e molto potenti, oltre ad essere persone di provata fiducia"

"Visto che avremo a che fare col reame onirico direttamente e data l'importanza della missione, dovremmo usare ogni aiuto e supporto a nostra disposizione, a prescindere da chi ce lo offra. Non voglio obiezioni su questo punto. Sto già preparando alcune preghiere appositamente per questo. Ve lo dico così casomai evito di venir bastonato a tradimento"

"Se proprio non sapete cosa fare, diffidate dell'odore di piscio: I licantropi puzzano di cane umido e piscio secco" Aggiunge con l'aria di chi la sa lunga su entrambe le cose.

"Mi volete dire poi che cazzo avete fatto a Roccabruma? Un Guaio in pieno stile sacra compagnia direi...."!


Marianini Thomas
IC: Shaffer Pyotr
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 22:21 
Giovane avventuriero
Iscritto il: 29/09/2019, 23:04
Messaggi: 37
Non connesso
Profilo

Devon ascoltò le parole di Bor, e aggiunse: "Come Bor ci saranno anche altri che non potranno danneggiare streghe e licantropi, propongo di dividere i combattenti ed i maghi in più gruppi, quelli che possono ferire la strega, quelli che possono ferire i licantropi, e quelli che non possono ferire nessuno dei due e dovranno occuparsi dei caduti.
è di vitale importanza farsi trovare il più pronti possibile, non possiamo più permetterci errori organizzativi, vi ricordo che il numero di folli disposti a sacrificarsi per qualcosa in cui credono scarseggia, perciò cerchiamo di non far morire quelli presenti.
Ovviamente non sono un illuso, ARG mi ha messo in guardia sulla pericolosità delle streghe, ma non per questo devono esserci morti inutili come l'altra volta.
Garreth, sei in grado di procurare munizioni incendiare per i combattenti sprovvisti di armi efficaci?"
Si rivolse poi ad ARG: "Noi abbiamo già il nome della strega, quindi non sarà necessario entrare nel mondo onirico, giusto?


IC: Devon Andrel
OOC: Alessandro Tomei
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 05/10/2020, 23:20 
Avatar utente

Veterano
Iscritto il: 23/10/2015, 12:35
Messaggi: 119
Non connesso
Profilo

"Bor vedo che non sei stato attento... potrebbe essere utile recuperare feticci e intuire se la Strega si sta servendo di umani controllati. Le tue abilità militari potrebbero anche essere discutibili ma mi fido ciecamente del tuo acume. Inoltre hai una profonda conoscenza del mondo onirico, potresti essere utlie anche se questa difficoltà si presentasse.Il Viaggio è mutevole, l' altra volta ci è servito a conoscere il nome della Strega ma a questo giro lo abbiamo..."
Poi il Mastro Predatore risponde a Shaffer
"Tranquillo, verrai bastonato anche questa volta, l' unica differenza è che adesso lo sai con anticipo e non verrai colto alla sprovvista" - ARG accenna un mezzo sorriso di complicità.
Infine da una pacca sulla spalla al suo Confratello Devon e gli dice :
"Non so più se sono folle o meno ma di sicuro non posso morire prima di aver salvato Letarey, quindi vi toccherà avermi tra le palle almeno durante tutto il viaggio lungo la Valle della Perdita. Se proprio, proprio io consiglierei a Garreth di fare qualche freccia e spada che ha la possibilità di colpire l' anima. Magari qualche arma secondaria per qualche guerriero più leggero.
La teoria vorrebbe che avendone noi il nome non dovremmo entrare nel mondo onirico, però stiamo parlando di Streghe, le creature più subdole che Arenthar conosca. Inoltre Kirmala vuole nascondersi, ha degli ostaggi... non credo sarà facile trovarla"


OOC : Samuele Ruga
IC : Alrok Rkobed Grexikraq Spezza Ossa

Per tutti gli illetterati ARG si scrive ARG perché è un acronimo! Non Argh come il verso del pirata, non Argh tipo "sono un pò arrabbiatello con te" ma ARG poiché sono le iniziali del mio nome! Dai ce la potete fare XD
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 06/10/2020, 19:22 
Avatar utente

Giovane avventuriero
Iscritto il: 12/04/2012, 16:37
Messaggi: 44
Non connesso
Profilo

"L'aiuto di ognuno dei presenti sarà fondamentale, in quanto ognuno di noi dovrà tenere gli occhi aperti per capire se tra le persone che troveremo ad attenderci, o quelle che si presenteranno eventualmente dopo il nostro arrivo, possa esserci qualcuno sotto la maledizione della Strega che cerchiamo.

Come ha giustamente fatto presente Arg, se una persona fosse sotto la sua maledizione dovremmo poter trovare degli oggetti legati a quella persona corrotti dal potere della strega, che attraverso il "Rituale del Crepuscolo" tramandato tra i Cacciatori ci consentirebbe di richiamare la strega, ancorarla temporaneamente e ucciderla.
In teoria siamo già lievemente in vantaggio conoscendo già il suo nome, ma senza feticci possiamo solo cercarla fisicamente, senza avere la possibilità di ancorarla per avere una vera opportunità di ucciderla, quindi occhi aperti.

Proporrei una volta arrivati all'avamposto di chiedere a Ser Garp Warten di radunare e presentarci subito tutti i presenti in quel momento, in modo da farli parlare e provare a notare se ci fossero strani comportamenti, volendo se ci fossero tutti i cacciatori dell'avamposto presenti, potrei anche procedere con un incantesimo di individuazione di licantropia, oltre che eventuali individuazioni da parte di Arg.

Se ci sono altre idee su come procedere, o domande per quanto è nelle mie possibilità sono a vostra disposizione.
Vi voglio pronti, attenti e concentrati!"


DORIAN FLENN, combattente sacro di Bylerio > OOC: Stefano Bertucci
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 06/10/2020, 22:05 
Avventuriero
Iscritto il: 10/10/2018, 9:42
Messaggi: 69
Non connesso
Profilo

"Saremo ospiti di Sir Garp Warden, cari compagni" da un angolo esordì così Azlogh mentre stringeva le cinghie del proprio bracciale di cuoio borchiato per non perderlo "come già sapete, Sir Garp Warden è uno dei Templari della Fertile Madre, Arenya...inoltre, è uno dei 5 Maestri del Sacro Ordine dei Cacciatori! Per farvi capire, il rango di Maestro è esattamente al di sotto del Gran Maestro stesso, questo giusto per darvi un'idea della posizione di rilievo che questa persona ricopre e del rispetto che dovremo mostrarle " dopo una breve pausa riprese"...inoltre, è probabile che anche Sir Warden avrà parecchie domande da porci, potrebbe voler sapere cosa è accaduto realmente alla magione Reudis. Cosa realmente sia accaduto a Sir Letarey, dato che il Templare di Arenya è sempre stato dalla parte di quest'ultimo...la prova sta nel fatto che ha deciso di non presentarsi ad una convocazione da parte della Teocrazia, probabilmente per motivi legati a Sir Letarey, dicendo che avrebbe continuato ad esercitare il suo dovere di Cacciatore..." un piccolo sorriso apparve sul volto di Azlogh "...una dedizione degna di rispetto! "

" Se avete domande sulla Valle o la tenuta Tannor, posso condividere con voi quello che ho appreso durante gli anni di servizio nell'Ordine..." Concluse il goblin rivolto a tutti.


IC: Azlogh Naghbab del Clan Lunga vista
OOC : Andrea Pucci
Top
  
Rispondi citando  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SULLE TRACCE DELLA STREGA
MessaggioInviato: 06/10/2020, 22:08 
Avatar utente

Avventuriero
Iscritto il: 15/01/2018, 22:25
Messaggi: 93
Non connesso
Profilo

Nimùe si inserisce nella conversazione.
"Sì, Shaffer... a Roccabruma poteva andare peggio, ma poteva anche andare meglio. L'ordalia alla quale eravamo stati invitati a partecipare è stata vinta da Garreth e, come ormai ci succede ovunque andiamo, abbiamo scoperto che la magione e le persone che le gravitavano attorno nascondevano molto di più di quanto sembrasse.
Ricordi il Cavaliere Nero che seminava paura tra i contadini? Si trattava di una farsa messa su da un uomo senza scrupoli che mirava a prendere Roccabruma per sé. La duchessa Castalia è originaria dell'Impero di Mishtar e quanto accaduto a Kraugh l'ha messa in cattiva luce e ha indebolito la sua autorità, quindi sperava di riuscire a spodestarla. Il Cavaliere Nero era in realtà Wil, il figlio del precedente proprietario di Roccabruma, che fu messo al rogo..."
Improvvisamente sembra essere in difficoltà. Guarda Shaffer e gli altri sacerdoti e guerrieri sacri presenti, come se temesse la loro reazione. Decide di tagliare corto.
"... perché accusato di essere alleato delle streghe, o qualcosa di simile. Wil si era fatto assumere come guardia dalla duchessa per ottenere vendetta, ma i suoi programmi sono cambiati quando ha conosciuto Talisa e Narcissa, le figlie di Castalia. Tra loro si è creato un rapporto stretto e speciale, specialmente tra Wil e la sorella maggiore. Per questo è stato cacciato dalla duchessa, ma ha deciso di restare nelle vicinanze dove poteva continuare a vegliare sulle ragazze. Un giorno Narcissa, la sorella minore, lo trovò morto nel bosco. Vedi, Narcissa è una negromante e non solo..."
Sospira.
"Un'entità malvagia di nome Orvoloson l'ha posseduta. Un'entità che si trovava in un dipinto, che prima di lei si era legata a suo padre e l'aveva condotto su sentieri oscuri, fino ad allontanarlo dalla sua famiglia. Con i suoi poteri negromantici e l'aiuto di Orvoloson, Narcissa ha riportato in vita Wil, per poi tornare a combattere con il demone che la abitava".
Accenna un sorriso.
"Narcissa lo ama, ma ama ancora di più sua sorella. Ha deciso di rinunciare al suo amore per lui per permettere a Wil e a Talisa di stare insieme. Quando il Cavaliere Nero si è finalmente presentato, Talisa ha dimostrato come la sua nuova natura non cambi i sentimenti che prova per lui".
Il suo sorriso si allarga e si fa dolce.
"Ho sentito dire che Castalia, Narcissa, Talisa e Wil sono stati visti andare verso le Paludi Nere. Devono aver seguito il consiglio di Lemarchand di andare a Samsara. Sono certa che lì vivranno felici".
Indugia ancora un po' su questo pensiero, quasi sognante, poi torna seria.
"Purtroppo non siamo riusciti a estirpare Orvoloson da Narcissa. Anzi, è diventato ancora più forte. Ubaldur Nacsis, l'uomo di Mishtar che ci aveva ingaggiati come scorta alla locanda... non era interessato all'ordalia, ma ad Orvoloson. Lo ha liberato dallo specchio dove era rinchiuso e, come ha detto Bor, sembra intenzionato ad allearsi con... lui".
Rabbrividisce di fastidio.
"Spero che a Samsara possano fare qualcosa per Narcissa. Almeno i piani del guerriero sacro di Bylerio che ha sfruttato la fama del Cavaliere Nero per il proprio tornaconto sono stati sventati e abbiamo messo fine alle sofferenze del duca di Roccabruma. Era lui la gorgone che abbiamo ucciso e che per due giorni si è nutrita delle nostre anime".
Fa spallucce.
"Potrei aver confuso qualche dettaglio. Il quadro, lo specchio, gli esperimenti sul duca..."
Scuote la testa.
"Che casino!"


When the snows fall and the white winds blow, the wolf dies but the pack survives.
OOC: Chiara Barsottelli
IC: Nimùe degli Atmora


Ultima modifica di calidianimùe_w il 08/10/2020, 14:52, modificato 1 volta in totale.
Top
  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 38 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Alae Noctis GRV | Gioco di ruolo dal vivo
Traduzione Italiana phpBB.it